Opening Galleria a cielo aperto di Mangiabarche

 COMUNICATO STAMPA

Galleria a cielo aperto di Mangiabarche

Localita’ Mangiabarche, 09011 Calasetta (CI)

Apertura ufficiale: 9 Novembre, 2012  ore 18:00

Fondazione MACC, Comune di Calasetta, Conservatoria delle coste della Sardegna e Beyond Entropy Ltdsono liete di annunciare l’apertura al pubblico della Galleria a cielo aperto di Mangiabarche.

La galleria verrà inaugurata il 9 Novembre 2012 alle ore 18:00 con una installazione di Beyond Entropy dal titolo Lunghezza Variabile in contemporanea alla performance live di Enzo Favata.

Il nuovo spazio dedicato all’arte contemporanea è situato nella costa occidentale dell’isola di S. Antioco, a pochi chilometri di distanza dal Museo d’Arte Contemporanea di Calasetta.

L’edificio originale, costruito durante la Seconda Guerra Mondiale, come batteria antinave e antiaerea, al termine del conflitto è stato convertito in ristorante per poi essere abbandonato dopo la chiusura dell’attività nel 2001 e finalmente essere trasferito alla Conservatoria delle coste nel 2010 per diventare area di conservazione costiera.

Il progetto di riconversione, nato dall’intuizione di BeyondEntropy Ltd, è promosso e sponsorizzato dalla Conservatoria delle Coste della Sardegna e si inserisce nel progetto strategico che l’Agenzia Regionale sta portando avanti per la conservazione e la valorizzazione dell’area costiera di Mangiabarche.

L’intervento architettonico si limita alla rimozione del tetto dell’edificio esistente e si configura come critica al concetto di galleria come spazio neutrale per l’esposizione asettica delle opere d’arte, a tutti gli effetti un’azione di rottura con gli schemi espositivi tradizionali. La nuova tipologia architettonica obbliga così a riformulare il programma curatoriale in considerazione del fatto che le opere sono esposte agli agenti atmosferici e si deteriorano con il tempo. In questo modo l’opera non subisce il tempo ma è parte di esso.

Ogni artista è invitato ad operare sulle trace dell’opera precedente dando così avvio a un processo di narrazione continua mediato dal programma curatoriale.

Lunghezza Variabile, l’opera prima che darà avvio al nuovo racconto artistico, a cura di Beyond Entropy Ldt, consiste in un’installazione site-specific ispirata al rilievo dello spazio della Galleria e verrà presenta in contemporanea alla performance live di Enzo Favata.

 

La Conservatoria delle coste, diretta da Alessio Satta, è un’agenzia tecnico-operativa della Regione Sardegna, con personalità giuridica di diritto pubblico, fa propri gli strumenti della pianificazione paesaggistica regionale applicandoli nell’ambito delle proprie funzioni con lo scopo di darne piena attuazione. Principale obiettivo dell’Agenzia è la gestione integrata delle aree costiere della Sardegna, attraverso azioni di coordinamento e progettazione, anche nel campo della cooperazione internazionale sempre nello stesso ambito. Particolare sensibilità è riposta sui temi della conservazione, valorizzazione, promozione, e tutela di beni paesaggistici ed ambientali del patrimonio costiero della Sardegna.

Beyond Entropy Ltd è un’agenzia non profit, fondata da Stefano Rabolli Pansera, s’ispira al concetto di Energia come strumento poetico per definire nuove strategie territoriali e urbane. Beyond Entropy lavora su scala globale in aree critiche che definiscono un territorio geopolitico: lo sprawl urbano in Europa, le zone costiere del Mediterraneo, le periferie sovraffollate delle metropoli Africane, le steppe desertiche dell’Asia Centrale. Beyond Entropy ha presentato I propri lavori alla Biennale di Venezia nel 2010 e nel 2012, alla Triennale di Milano, all’Architectural Association di Londra, al Parlamento Europeo a Bruxelles e tenuto presentazioni in importanti Universita’ in Europa, Asia e Africa.

Enzo Favataha tenuto dal 1987 oltre 2000 concerti, ha suonato in tutto il mondo prendendo parte a festival e contesti di particolare prestigio come: Il Teatro La Recoleta di Buenos Aires con la Saluzzi Family, i Festival jazz di Berlino e Francoforte, Festival Jazz di Tokio, la Festa della Mercè di Barcellona, Palau della Musica di Barcellona, Auditorium Radio Nazionale Olandese con la Metropole Orkest, Stimmen Festival di Lorrach, Teatro dell’Opera del Cairo. Sempre di respiro internazionale sono i suoi concerti al teatro Sala San Paolo del Brasile, all’ Auditorium del Lingotto per il Salone della Musica di Torino, Auditorium Parco della Musica di Roma, Arena del Sole di Bologna, Teatro la Pergola di Firenze, Teatro Ponchielli di Cremona, Auditorium G. Verdi di Milano, Teatro Lirico di Cagliari e infine il Festival dell’Opera di Wexford.

Nata con lo scopo di perseguire la diffusione del linguaggio dell’Arte Contemporanea, la Fondazione MACCconiuga partecipazione locale e internazionalizzazione grazie alla sua attività espositiva incentrata sul programma Residenze d’Artista: il Museo d’Arte Contemporanea di Calasetta e la galleria a cielo aperto di Mangiabarche sono gli spazi dedicati a questa nuova produzione artistica.

 

Open Air Gallery Mangiabarche

Localita’ Mangiabarche

09011 Calasetta (CI)

Sardegna, Italia

www.mangiabarche.com

 

Fondazione MACC

Via Savoia, 2

09011 Calasetta (CI)

Tel +39 0781 887219

http://www.fondazionemacc.com

www.beyondentropy.com

 

Per ulteriori informazioni e immagini, si prega di contattare:

Valeria Frisolone

v.frisolone@beyondentropy.com

mob  +39 334 3523916

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...