Asinara: La Conservatoria delle coste diretta da Alessio Satta pubblica bando affidamento centro attività subacquee

Il piano del Parco prevede la riqualificazione e la riorganizzazione degli immobili esistenti, l’insediamento di attività ricettive con alto standard di qualità, nonché l’incremento della dotazione di servizi logistici ed infrastrutturali per la residenza e la presenza turistica, destinati alla visita dell’Isola.
Asinara Cala d'oliva
CAGLIARI, 4 OTTOBRE 2012 – L’agenzia Conservatoria delle coste, su mandato dell’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, è impegnata nell’elaborazione di strategie di riuso e valorizzazione degli immobili dell’Isola dell’Asinara, ed in particolare del borgo di Cala d’Oliva in coerenza con le direttive del Piano del Parco Nazionale dell’Asinara. Il Piano del Parco prevede nello specifico la riqualificazione e la riorganizzazione degli immobili esistenti, l’insediamento di attività ricettive, caratterizzate da un alto standard di qualità, legate al turismo ambientale, nonché l’incremento della dotazione di servizi logistici ed infrastrutturali per la residenza e la presenza turistica, destinati alla visita dell’Isola. Per individuare l’allocazione ottimale di tutte le future attività del borgo di Cala d’Oliva, nella considerazione del minimo consumo delle risorse ambientali e del perseguimento della massima qualità insediativa, la Conservatoria delle coste ha definito una proposta di assetto funzionale del borgo, precisando le funzioni compatibili di ogni unità immobiliare e indicandone una collocazione economicamente soddisfacente nel quadro di una strategia generale.Dalle indagini fin qui condotte, risulta che una delle attività che può incrementare l’offerta turistica nel borgo di Cala d’Oliva è il turismo subacqueo. In particolare si è pensato ad un centro per lo svolgimento di attività subacquee residente sull’Isola che possa garantire una continuità del servizio stesso. Il centro per attività subacquee avrà a disposizione quattro locali che si affacciano direttamente sul porticciolo, uno dei quali sarà destinato ad alloggio per il personale del centro. Le attività minime previste dall’aggiudicatario sono: attività di didattica subacquea ricreativa, immersioni subacquee con autorespiratore; escursioni snorkelling; ricarica bombole e noleggio dell’attrezzatura subacquea; attività di educazione ambientale e realizzazione di progetti specifici rivolti alle scuole e in generale ai fruitori dell’Isola dell’Asinara. Tra gli aspetti premianti verrà valutata positivamente la possibilità di organizzare dei corsi di apnea, la realizzazione di attività subacquee per persone con disabilità fisiche, e la presenza nell’organico di istruttori e/o guide specializzate in biologia e gestione delle risorse marine costiere coerentemente con le esigenze di tutela e conservazione dell’Area Marina Protetta dell’Asinara.Le finalità che l’Agenzia Conservatoria delle Coste in qualità di Amministrazione concedente intende perseguire con l’apertura al pubblico di un centro per lo svolgimento di attività subacquee e delle attività connesse, riguardano: la valorizzazione e la promozione delle risorse dell’ambiente marino e costiero dell’Area Marina Protetta dell’Asinara; la promozione di attività di educazione ambientale e di attività di scoperta del patrimonio archeologico subacqueo; l’informazione, l’orientamento e la responsabilizzazione dei visitatori e turisti in merito alle opportunità di fruizione dell’ambiente marino; la garanzia agli utenti del centro di attività subacquee dei servizi di elevata qualità in un ambiente accogliente e stimolante; la promozione della parte terrestre dell’Isola dell’Asinara nell’ottica di potenziare gli effetti della politica di valorizzazione del patrimonio regionale perseguita dall’agenzia Conservatoria delle coste in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale dell’Asinara ed anche al fine di favorire nuove iniziative imprenditoriali per lo sviluppo del territorio di Porto Torres. I concorrenti che intendono partecipare alla gara dovranno far pervenire le proprie offerte, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 30 novembre 2012.
Alessio Satta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...