«Sull’Asinara Regione insensibile»

PORTO TORRES. Il consigliere regionale dell’Upc Massimo Mulas denuncia «la scarsa sensibilità» dimostrata ormai da tempo dalla Giunta regionale in merito alle vicende che riguardano i collegamenti per l’Asinara – «Vedi, al riguardo, gli impegni disattesi dell’assessore ai Trasporti» – gli immobili esistenti all’interno del Parco. «È necessario che il governo regionale dica quale strada vuole percorrere sul Parco – sottolinea – e nel contempo sempre gli stessi problemi che bloccano da anni lo sviluppo del parco sono “cavalcati” con doppi fini anche dall’amministrazione comunale. La quale, oltre a non vigilare e pressare la giunta regionale, si cimenta nel proclamare battaglie dal sapore patriottistico ma che nella sostanza si riveleranno inattuabili e dannose per il Comune stesso». Secondo il consigliere dell’Unione popolare cristiana non è corretto nei confronti dei cittadini fare confusione, più per motivi propagandistici che per altro, sul sistema delle competenze che ruotano sull’isola dell’Asinara. «Rivendicare la gestione del complesso di immobili sull’isola dell’Asinara – avverte – comporterebbe enormi difficoltà di varia natura: Porto Torres non deve essere la vittima di scelte scellerate come questa, perché assumersi un onere così grande significherebbe agire perseguendo le linee guida indicate dal piano di sviluppo del Parco senza disporre di risorse economiche necessarie». Per Mulas la Conservatoria delle coste svolge il lavoro necessario per restituire l’isola a un utilizzo compatibile e idoneo a un Parco nazionale, formulando un’idea di sistema sociale, culturale, ambientale, turistico ed economico. (g.m.)

Una risposta a “«Sull’Asinara Regione insensibile»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...